Menu Commerciale

OCCHIALI DA VISTA

Loghi fornitori

L’ampia gamma di prodotti presente sul mercato ed il concetto di occhiale quale accessorio moda, porta spesso ad affidare la scelta della montatura al mero senso estetico di chi vende e, soprattutto, di chi compra; i criteri di riferimento sono unicamente costituiti, in questo caso, dalla fisionomia del volto, dall’età e dal sesso.

Chi si occupa di visione con professionalità e competenza è però consapevole che, una correzione davvero valida deve essere portata con comfort e naturalezza…

Un fitting riuscito è quindi una soluzione di insieme, un mix fra struttura della montatura e tratti anatomici  del volto, senso estetico e soprattutto adeguatezza delle misure della montatura rispetto alla correzione ottica da realizzare.

I produttori oggi realizzano montature in svariati materiali. Indipendentemente dal materiale scelto l’ideale è che le montature siano dotate di elasticità, versatilità e resistenza, così da mantenersi stabili e durature.

In relazione ai materiali con cui sono realizzate e alla loro costituzione tecnica, le montature si dividono in:

» Acetato di cellulosa / Resine termoplastiche
Acetato di cellulosa / Resine termoplastiche

Sono montature con  il cerchio chiuso per l’introduzione della lente.

Hanno buona resistenza, duttilità nel montaggio e ottima lavorabilità a caldo per assetti e riparazioni, invecchiamento lento, estetica colorata e lucente, ottima resistenza all’acqua e agli acidi deboli.

» Metallo
Metallo

Sono montature con estetica raffinata, ottima dermotollerabilità, massima resistenza agli agenti corrosivi, quindi ottima durata nel tempo.

I metalli più diffusi per la realizzazione delle montature sono il Titanio (notevole leggerezza, elevata durevolezza, assolutamente anallergico e inattaccabile dagli agenti atmosferici); l’Alluminio (robusto, leggero ed economico), la Fibra di Carbonio (molto leggero), ed il Laminato oro (raffinato, elegante e resistente).

» Nylon

Sono montature che prendono il nome dalla materia plastica di cui sono costruite. La montatura in Nylon è talmente flessibile, da potersi annodare su se stessa senza riportare danni. Le sue qualità sono: elevata resistenza meccanica, flessibilità ed elasticità estreme, resistenza al calore, leggerezza.

Viene usato soprattutto per occhiali protettivi e sportivi.

» Glasant o Rimless, ovvero "senza anello"
Glasant o Rimless, ovvero "senza anello"

Montature eleganti, apprezzate per la loro estetica e leggerezza; le lenti oftalmiche vengono assicurate direttamente alle aste mediante appositi fori; sono quindi libere dagli anelli o cerchi  e il bordo delle lenti appare visibile.

» Nylor o pseudo-rimless
Nylor o pseudo-rimless

Nelle montature “Nylor” l’anello che contiene la lente è costituito da una barra e da un filo di nylon teso all’interno di un apposito canale realizzato nel bordo della lente. Sono montature molto apprezzate perché uniscono la leggerezza del glasant con i dettagli estetici di un occhiale in cellulosa o in metallo.

» Mezzo occhiale
Mezzo occhiale

Montature di piccole dimensioni, che vengono utilizzate calate leggermente in basso sul naso. Il mezzocchiale consente la visione prossimale del presbite senza interferire con l’asse visivo in posizione primaria, consentendo così la visione naturale da lontano. Sono quindi montature utilizzate solo con lenti per la visione da vicino.