Menu Commerciale

PROMOZIONI E NEWS

Su Vision Research un articolo sull'acutezza visiva di un gruppo italiano di ricerca
Pubblicato il: 21-04-2019
Su Vision Research un articolo sull'acutezza visiva di un gruppo italiano di ricerca

Alle pagine 10-16 del numero 156 della prestigiosa rivista internazionale diretta da David Foster è stata pubblicata una ricerca di Alessio Facchin, Silvio Maffioletti, Marialuisa Martelli e Roberta Daini che approfondisce la relazione tra acuità visiva e crowding. In “Different trajectories in the development of visual acuity with different levels of crowding: the Milan Eye Charts (Mec)”, gli autori presentano e discutono i valori di acutezza visiva raggiunti in differenti condizioni di affollamento ovvero 100%, 50%, 25% e 12,5%. Proprio per offrire ai clinici uno strumento semplice e preciso di valutazione dell’acutezza visiva, gli autori hanno studiato e realizzato le Milan Eye Chart (Mec), una serie di tabelle ottotipiche la cui struttura, realizzazione grafica e procedura di somministrazione segue criteri precisi e un approccio scientifico ben definito. Le Mec (nella foto), predisposte ad hoc per lo studio del professionista della visione, constano di quattro tabelle di lettere con affollamenti diversi, da stampare su fogli A4 da porre a una distanza di tre metri dal soggetto.

La ricerca pubblicata su Vision Research si è focalizzata sullo sviluppo dell'acutezza visiva e del crowding nei bambini; i risultati hanno mostrato l'applicabilità delle Milan Eye Chart fin dalla prima classe della scuola primaria e hanno evidenziato come i processi per contrastare il crowding si sviluppino nei bambini più lentamente, completandosi in tempi successivi a quelli relativi allo sviluppo dell'acutezza visiva.

Mido Eyewear
Pubblicato il: 08-04-2019
Mido Eyewear

Dal 23 al 25 febbraio, a FieraMilano Rho-Pero, si è svolto Mido Milano Eyewear Show. Anche l’edizione 2019 è stata un successo che ha superato il pur positivo risultato dell’edizione 2018, con le sue 58.000 presenze e le 1305 aziende espositrici, distribuite in 8 aree espositive e 7 padiglioni. Mido si è confermato la fiera più importante al mondo per dimensioni e rappresentatività di tutte le anime dell’universo dell’occhiale. Come ogni anno, sono stati protagonisti i grandi player mondiali così come le piccole e medie imprese, le giovani start-up, i leader nel settore delle lenti e dei macchinari e le collettive delle manifatture asiatiche. “Negli ultimi anni – spiega il torinese Giovanni Vitaloni, presidente di Mido – il nostro impegno è andato in due direzioni: rafforzare e promuovere il business all’interno della fiera e fornire agli espositori e ai visitatori strumenti validi per analizzare il settore, il suo andamento e i mercati, agevolando le occasioni di incontro e di confronto”.

Consiglio Nazionale delle Ricerche di Firenze
Pubblicato il: 03-04-2019
Consiglio Nazionale delle Ricerche di Firenze

L’importante simposio, giunto quest’anno alla quattordicesima edizione, ha richiamato numerosi ricercatori e docenti europei. I temi trattati hanno consentito un ampio excursus sul colore e la sua misurazione, il colore e i sistemi digitali, il colore e l’illuminazione, la fisiologia e la psicologia del colore, il colore nel restauro, nella storia dell’arte e nella progettazione di ambienti. Tra i lavori presentati, si sono distinti due studi italiani realizzati nell’ambito dei corsi di laurea in Ottica e Optometria da due gruppi di ricerca rispettivamente dell’ateneo fiorentino e di quello torinese. Regina Comparetto dell’Università di Firenze (a sinistra nella foto) ha presentato “Spectrophotometric evaluation of blue-blocking spectacles lenses”, uno studio condotto insieme ad Alessandro Farini, rivolto alle proprietà protettive delle lenti e ai loro effetti sul ritmo circadiano, che ha mostrato le evidenze e gli aspetti scientifici ancora controversi di questo argomento. Sharon Gazzera dell’Università di Torino ha presentato “Comparison of color perception in control subjects before and after fitting colored filters”, una ricerca effettuata con Alessia Bellatorre, Michela Greco e Silvio Maffioletti, dedicata all’effetto di alcuni filtri colorati Zeiss sulla percezione dei colori, verificata con l’HRR Test e il Lantony D15 Test. 

SOPTI
Pubblicato il: 28-01-2019
SOPTI

A Torino, il 20 e 21 gennaio 2019, la Società Optometrica Italiana ha rinnovato il proprio Consiglio Direttivo. Il nuovo Consiglio Direttivo, completamente rinnovato e ringiovanito, è presieduto dalla pordenonese Antonella Vecchies e comprende Gabriele Civiero, Martina Issori, Mirko Panozzo, Andrea Altieri, Alessia Bellatorre e Assunta Di Vizio. I nuovi responsabili  hanno assunto la conduzione di Sopti per i prossimi quattro anni. Sopti è nata nel 1995 con la volontà di realizzare una piattaforma di riferimento nazionale, nel vasto panorama dell’optometria, inducendo i propri iscritti ad adottare una pratica professionale aggiornata, responsabile, scientifica e rispettosa della multidisciplinarietà.

Congresso di Monopoli 2018
Pubblicato il: 30-10-2018
Congresso di Monopoli 2018

Ha compiuto 10 anni il Congresso internazionale su “Aggiornamenti in contattologia e ottica oftalmica” di Monopoli, che ha attirato ottici optometristi e relatori internazionali per due giorni. E’ stato un approfondimento tecnico e scientifico di qualità, guidato dal responsabile scientifico Giancarlo Montani e coordinato dalla segreteria organizzativa di Mery Veneziani. L’edizione che ha celebrato i dieci anni della manifestazione si è svolta il 14 e 15 ottobre nella sede dell’Hotel Porto Giardino di Monopoli, con un titolo che ha sintetizzato il decennale del congresso: “Past, present and future”. Si sono avvicendati sul palco congressuale vari relatori nazionali e internazionali: Martin Conway, Mo Jalie, James K. Kirchner, Bo Lauenborg, David P. Piñero Llorens, Jacinto Santodomingo Rubido, Marco Van Beusekom, Domenico Brigida, Fabio Carta, Renzo Colombo, Nicola Di Lernia, Gabriele Esposito, Matteo Fagnola, Luigi Lupelli, Silvio Maffioletti, Eduardo Mangieri, Maurizio Martino, Giancarlo Montani, Giuseppe Sicoli e Paolo Traù. La partecipazione del pubblico, folta e qualificata, ha sancito il successo della decima edizione dell’assise pugliese, che si è ormai da tempo ritagliata un ruolo di prestigio negli appuntamenti optometrici internazionali.

CAI Bergamo
Pubblicato il: 24-10-2018
CAI Bergamo

Lunedì 8 ottobre, nell’ambito del percorso di educazione sanitaria proposto ai propri soci in varie tappe, la sezione di Bergamo del Club Alpino Italiano ha organizzato un incontro dedicato alla protezione degli occhi dalla luce solare. La serata si è svolta presso la sede di Bergamo del CAI, in via Pizzo della Presolana. Il prof. Maffioletti ha intrattenuto i presenti descrivendo l’importanza della protezione degli occhi con lenti adeguate e ha fornito vari consigli relativi alle montature, alle lenti a contatto, alle lenti oftalmiche e ai filtri da sole che, nel corso delle escursioni in montagna, è opportuno utilizzare. 

Baush+Lomb presenta a Taormina la nuova lente Ultra Toric
Pubblicato il: 19-10-2018
Baush+Lomb presenta a Taormina la nuova lente Ultra Toric

Nella splendida cornice di Giardini Naxos a Taormina, lunedì 8 ottobre un nutrito gruppo di qualificati optometristi e ottici provenienti da tutta Italia ha partecipato alla presentazione di Ultra Toric, la nuova lente a contatto per astigmatici di Bausch+Lomb. Presentati da Fabio Carta, responsabile professionale della sezione italiana della multinazionale statunitense, vari relatori hanno descritto le esperienze cliniche effettuate con la nuova lente a contatto; tra essi Gabriele Esposito (al centro nella foto), che ha presentato il trial effettuato nei centri Medcom di Bergamo e Sarnico con la nuova lente a contatto per astigmatici. 

Fiocco azzurro: sono nati Giacomo e Michele!
Pubblicato il: 19-10-2018
Fiocco azzurro: sono nati Giacomo e Michele!

Michele e Giacomo, figli di Elena Cattaneo e Marcello Izzo, sono nati lunedì 1 ottobre; lo staff di Medcom si unisce alla festa di Elena, di Marcello e delle loro famiglie!

La ricerca Optometria e la sua rilevanza clinica
Pubblicato il: 11-10-2018
La ricerca Optometria e la sua rilevanza clinica

Si è svolto a Vinci, il 30 settembre e 1 ottobre, il 3° Congresso Irsso dedicato alla ricerca optometrica e alla sua rilevanza clinica. I contenuti del simposio, che si è svolto presso il Teatro di Vinci e nelle aule 
dell'Irsoo, sono stati dedicati a tre macroargomenti: lecaratteristiche innovative delle lenti oftalmiche; la miopia e il controllo della sua progressione; l'approccio optometrico alla cataratta. 
La partecipazione è stata qualificata e numerosa, confermando che gli argomenti scelti dai responsabili dell'Irsoo sono di stretto interesse nel 
panorama italiano degli ottici e degli optometristi. Il prof. Maffioletti ha  moderato la seconda sessione focalizzata sulla miopia e la sua progressione, nella quale numerosi interventi e quesiti sono stati posti ai relatori Gianni Virgili, Laura Boccardo, Luciano Parenti, Carlo Falleni e Alessandro Fossetti (da sinistra nella foto). 

Registro in Optometria e Ottica
Pubblicato il: 09-10-2018
Registro in Optometria e Ottica

Lunedì 17 settembre si è tenuto a Milano il secondo appuntamento del Tavolo Interassociativo TiOptO per la promozione del Registro in Optometria e Ottica. Si tratta di una piattaforma aggiornata di raccolta e selezione delle professionalità, allo scopo di definire le competenze di optometristi e ottici, per la tutela del benessere delle persone e degli operatori registrati che condividono uno stesso codice di condotta. scopo primario del Registro, rivolto a optometrista e ottici del settore, è quindi quello di condividere un codice di condotta per tutti i colleghi coinvolti, oltre a promuovere ulteriori attività di formazione a sostegno dei registrati.

DaTE 2018
Pubblicato il: 09-10-2018
DaTE 2018

Ancora una volta la Stazione Leopolda di Firenze ha accolto l'edizione 2018 del DaTE. Sono state allestite 6 aree espositive con una scelta che ha premiato qualità, originalità, avanguardia ed esclusività delle collezioni di oltre 200 marchi e che ha garantito un'edizione 'sold out' richiamando i professionisti nelle giornate del 22-23-24 settembre. Per vivere la passione e la creatività che si respirano al DaTE, insieme al fascino artistico e culturale che solo Firenze, culla del Rinascimento, da secoli centro nevralgico d’innovazione e avanguardia sa ispirare, quest’anno sono stati coinvolti anche alcuni rappresentanti della stampa estera provenienti da paesi scandinavi e di lingua tedesca, a dimostrazione della vocazione di un evento sempre più internazionale.

Festa dello Sport
Pubblicato il: 04-09-2018
Festa dello Sport

Da venerdì 7 a domenica 9 settembre le splendide aree verdi e lacustri del Lido Nettuno di Sarnico ospiteranno la Festa dello Sport, gestita dai gruppi sportivi di Sarnico e di altri paesi del Sebino. 
La movimentata festa, giunta alla 14° edizione, mette in vetrina le iniziative sportive proposte e gestite dalle associazioni del territorio, una cinquantina circa. Sono tre giorni di movimento e passione, all’insegna del divertimento e dello stare insieme, aperti a tutti. Si susseguono attività, prove, tornei ed esibizioni, per celebrare la bellezza dello sport, praticato sia a livello agonistico sia a livello dilettantistico. 

Ron a Sarnico
Pubblicato il: 31-08-2018
Ron a Sarnico

Venerdì 24 agosto, a Sarnico, Ron ha fatto tappa con un concerto organizzato dalla Pro-Loco in collaborazione con l’Amministrazione comunale di Sarnico.  Rosalino Cellamare, musicista maturo e completo, ha portato sul palco l’amicizia e la collaborazione che ha sviluppato nel tempo con Lucio Dalla, un connubio che ha prodotto capolavori come “Piazza Grande, “Attenti al lupo”, “Vorrei incontrarti fra cent’anni”. Ron nel 2018 ha dedicato a Dalla l'album «Lucio!», reinterpretando dodici tra le sue canzoni più amate. Grande serata musicale e positiva risposta del pubblico, appassionato e numeroso.

Facchin e Maffioletti hanno completato l'ampio progetto di ricerca sul Dem Test
Pubblicato il: 27-07-2018
Facchin e Maffioletti hanno completato l'ampio progetto di ricerca sul Dem Test

Coronato il progetto di ricerca di Silvio Maffioletti e Alessio Facchin con l'importante articolo pubblicato sul numero di luglio della rivista scientifica Frontiers in Psycology
L’argomento della ricerca, “The Reliability of the Dem Test in the Clinical Environment”, completa il progetto di ricerca che i due professionisti hanno progressivamente sviluppato negli anni al fine di valutare i movimenti oculari saccadici in condizioni simili a quelle che si realizzano nel corso della lettura; il progetto, in particolare, ha riguardato l’analisi delle proprietà di misura Dem Test in età evolutiva. 
Complimenti a Alessio Facchin e Silvio Maffioletti: l’articolo rappresenta un traguardo importante e un significativo successo della cultura optometrica italiana all’interno della comunità scientifica internazionale.

Processione e spettacolo pirotecnico a Sarnico
Pubblicato il: 19-07-2018
Processione e spettacolo pirotecnico a Sarnico

Sabato 21 luglio la processione della Madonna di Stella Maris, giunta alla 48° edizione, si concluderà con un emozionante spettacolo pirotecnico che regalerá la magia di creazioni artistiche che illumineranno di colore il blu notte del cielo e le oscurità delle acque del lago.

La sede di Sarnico compie cinque anni
Pubblicato il: 15-07-2018
La sede di Sarnico compie cinque anni

In questi giorni scoccano i cinque anni esatti dalla realizzazione (nell’immagine una bozza iniziale del progetto) del secondo punto vendita del Centro Ottico Maffioletti: il 12 luglio del 2013 la sede di Sarnico aveva aperto i battenti in via Lantieri 30, al centro della ‘contrada’. Ricordiamo con piacere e soddisfazione quella data, inizio del nostro radicamento nella comunità delle botteghe del centro storico e nella popolazione del Basso Sebino, che in questi anni ci ha riservato attenzione, interesse e fiducia!

È nato Samuel: benvenuto!
Pubblicato il: 13-07-2018
È nato Samuel: benvenuto!

Nelle prime ore di martedì 10 luglio è nato Samuel, primogenito di Sara Plebani e Stefano Valli. Lo staff di Medcom si unisce alla gioia di Sara e Stefano e delle loro famiglie!  

Sarnico Busker Festival 2018
Pubblicato il: 11-07-2018
Sarnico Busker Festival 2018

La ventesima edizione del Busker Festival di Sarnico si avvicina. L’edizione 2018, che si snoderà nelle strade e nelle piazze di Sarnico e Paratico, si terrà dal 26 al 29 luglio e vedrà esibirsi 150 artisti e oltre 40 compagnie provenienti da tutto il mondo. Nei quattro giorni di festival si succederanno oltre 200 spettacoli e per la grande kermesse di strada sono attese nel Basso Sebino oltre 40 mila persone. Il Sarnico Busker Festival, da vent’anni, ha come obiettivi primari la diffusione e la valorizzazione dell’arte di strada come momento di incontro sociale in spazi urbani ricchi di storia; per questo durante il festival le piazze, i parchi e le vie diventano parte integrante dello spettacolo che ospitano.

Auguri a Marta e Gabriele!
Pubblicato il: 10-07-2018
Auguri a Marta e Gabriele!

Domenica 8 luglio nella raffinata location di Cappuccini Resort a Cologne, nel cuore della Franciacorta, i familiari e gli amici si sono stretti con affetto attorno a Marta e Gabriele nel giorno del loro matrimonio. Lo staff di Medcom, al gran completo, è stato protagonista della lunga e gioiosa festa, protrattasi fino a notte inoltrata sulle pendici del Monte Orfano. Un luogo magico ed elegante: il restauro conservativo delle preesistenze cinquecentesche del convento ha infatti conferito al Cappuccini Resort un fascino antico e suggestivo: il chiostro, i corridoi, i cortili, le sale, il pozzo, i caminetti e le grotte hanno deliziato gli occhi e scaldato i cuori dei presenti, rendendo la festa indimenticabile.    

 

Artisti sull'erba
Pubblicato il: 02-07-2018
Artisti sull'erba

Torna Artisti sull'erba , la 4a edizione!
Nel centro storico di Sarnico, ricoperto di verde, una 3 giorni ricca di intrattenimento e divertimento!

Upgrade 2018 di Ottici Associati
Pubblicato il: 21-06-2018
Upgrade 2018 di Ottici Associati
All'interno del programma formativo UPGRADE 2018 proposto da Ottici Assocciati per tutti gli affiliati si è svolto a maggio presso il Grand Hotel di Avenzano il corso 'Le lenti indoor'. Relatori per tutta la giornata sono stati il prof. Maffioletti e Gabriele Esposito che hanno alterato parti teoriche a esercitazioni pratiche con il coinvolgimento di tutti i partecipanti. 
Optometria italiana: verso il mezzo secolo
Pubblicato il: 20-06-2018
Optometria italiana: verso il mezzo secolo

"Optometria italiana: verso il mezzo secolo" è il titolo di un articolo realizzato dal prof. Maffioletti e pubblicato nel numero 5/2018 della rivista b2 Magazine. Il testo ripercorre la nascita dei primi due corsi italiani di Optometria, avvenuta in Lombardia (a Milano) e in Toscana (a Vinci) nel 1969. La loro apertura era stata preceduta da numerosi e ravvicinati eventi premonitori verificatisi nei 30 mesi precedenti, tra la primavera del 1967 e l'autunno del 1969. Le scuole di Milano e di Vinci, impegnative e professionalizzanti, sono state per 30 anni, fino alla fine del Novecento, alleate e concorrenti: alleate per aver creduto nella nuova professione optometrica, concorrenti perché rivolte agli ottici di tutta Italia ovvero al medesimo bacino di utenza. Grazie anche agli effetti di questa alleanza-concorrenza, in cinquant’anni l’Optometria si è affermata in tutto il territorio nazionale e oggi si può affermare che sta bene, è affidabile e continuerà a crescere.

Controlli visivi nelle aziende
Pubblicato il: 11-06-2018
Controlli visivi nelle aziende

La nostra attività professionale non si esaurisce all’interno degli studi di Bergamo e di Sarnico. Lo staff realizza sul territorio anche un’approfondita e capillare attività di controllo visivo nelle aziende, in collaborazione con i medici competenti. E' un progetto attivo da oltre 15 anni, che ci ha permesso di conoscere numerose aziende bergamasche, bresciane e milanesi nell’ambito di una specifica competenza relativa ai controlli visivi richiesti dal D. Lgs 81-2008 . Il nostro staff si occupa in particolare della verifica e della gestione dei problemi visivi di chi lavora al PC in modo continuativo e anche di chi occupa mansioni in cui è richiesto notevole impegno visivo come la cernita, il controllo finale pezzi, la verifica dei difetti di produzione. Garantiamo alle aziende un’assistenza professionale a 360 gradi per tutti i problemi della visione, in grado di individuare negli operatori eventuali difficoltà o inadeguatezze delle abilità visive implicate nell'attività prossimale che possono essere risolte con modifiche della postura, variazioni dell’illuminazione, utilizzo di occhiali con lenti specifiche o con esercizi di potenziamento delle abilità visive.

Un Lago di Vino
Pubblicato il: 10-05-2018
Un Lago di Vino

SarniCom, l'associazione dei commercianti di Sarnico, ha organizzato 'Un Lago di Vino', la due giorni dedicata agli appassionati di vino e di buoni sapori. Nel centro storico si susseguivano postazioni di degustazione di vino e bollicine, percorsi guidati tra bar e negozi del borgo, laboratori e occasioni di incontro all'insegna del buon bere. La mostra mercato ha coinvolto circa 40 espositori, permettendo di conoscere le etichette delle cantine più note e le aziende vinicole emergenti della Franciacorta e della Valcalepio. E inoltre prodotti della Valcamonica, delle Langhe, dell'Oltrepò Pavese e della Puglia. 

Un weekend pieno di sole, vino e tanta gente. L'estate a Sarnico continua!!!

La Corna Trentapassi del Sebino nei quadri di Leonardo da Vinci
Pubblicato il: 06-05-2018
La Corna Trentapassi del Sebino nei quadri di Leonardo da Vinci

La Corna Trentapassi, posizionata sulla sponda orientale del lago Sebino all’inizio della val Camonica, è una montagna brulla, isolata, alta 1.248 metri; in questo periodo è al centro dell’attenzione degli studiosi di Leonardo in relazione alla sua presenza in alcune opere del genio di Vinci. In primis nelllo sfondo della Gioconda conservata nel Museo del Louvre di Parigi; a destra della Monna Lisa è dipinto un monte alto e scosceso che, osservato allo specchio, ha un profilo simile all’altura sebina. Ma anche, sostiene lo scrittore Marco Ghirardelli, al centro dello sfondo dell’Annunciazione conservata nella Galleria degli Uffizi di Firenze: tra Maria e l’Angelo si intravede un monte, delimitato da due alti cipressi, di forma simile alla Corna Trentapassi.